Iscrizioni: FAQ

La data del test di ingresso è fissata per venerdì 24 aprile 2020. La prova avrà durata massima di tre ore con inizio indicativo alle ore 15.00 e con conclusione, al più tardi alle ore 18.00.

La comunicazione della convocazione ai candidati verrà effettuata tramite mail alle famiglie (indicativamente nel mese di marzo) e verrà pubblicata in evidenza sul sito della Fondazione.

Le famiglie dei candidati riceveranno comunicazione degli esiti dell’esame nella prima metà del mese di maggio.

Visionando la seguente pagina cliccando qui, sarà possibile consultare le prove degli anni precedenti.

I percorsi sono tre: Uno Quinquennale (IP) e Due Triennali (IeFP)

I posti disponibili per l’anno scolastico 2020/2021 sono complessivamente 100 ai quali si sottrarranno gli eventuali (alunni attualmente iscritti) non ammessi alla classe seconda.

Ai candidati non residenti in Valle d’Aosta l’accesso è limitato al massimo del 10% degli ammessi ai percorsi.

L’esame di ammissione è unico per tutti gli studenti che hanno presentato richiesta di iscrizione alla Fondazione per la Formazione Professionale Turistica, indipendentemente dall’opzione indicata del percorso IP e del percorso IeFP.

La graduatoria degli studenti ammessi viene determinata con un esame volto a verificare le attitudini e le motivazioni dei candidati a frequentare la scuola. Le dimensioni oggetto di valutazione sono le seguenti e vengono analizzate con il relativo strumento:

  Dimensioni                                                         Strumento

Predisposizione, motivazione e comportamento Questionario attitudinale e voto comportamento 1°q. scuola di provenienza
Preparazione scolastica generale Media valutazioni 1°q. scuola di provenienza
Modalità accertamento competenze linguistiche Prova scritta di testi: italiano, francese, inglese
Abilità di ragionamento logico-matematico Prova scritta

A seguito della prova sono redatte due graduatorie distinte. Per la formulazione delle graduatorie di accesso le dimensioni oggetto di valutazione sono le medesime, ma il peso in % attribuito alle stesse è differente in funzione della scelta effettuata. Per il percorso IeFP è previsto inoltre un colloquio orale (non è un’interrogazione ma solo un colloquio motivazionale)

Maggiori dettagli saranno forniti in fase di convocazione dei candidati alla prova selettiva.

Gli importi potrebbero subire delle variazioni

  • Divise: 380,00 € circa
  • Compartecipazione spese manutenzione: 90,00 €
  • Libretto scolastico: 10,00 €
  • Retta mensile convittori: 290,00 €
  • Retta mensile semiconvittori: 140,00 €

L’Amministrazione regionale prevede, per chi ne ha diritto, alcune forme di agevolazione economica.

–  Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche Sociale: voucher a favore di minori e giovani adulti ai sensi dell’art. 11 della legge regionale 23/2010.

– Assessorato Istruzione e Cultura:  messa a bando, normalmente, di un concorso per il conferimento di posti gratuiti e semigratuiti presso Collegi e Convitti della regione, ai sensi della legge regionale 68/1993.

Gli alunni, indipendentemente dalla classe frequentata, possono scegliere il regime convittuale (compatibilmente con i posti disponibili) o semi-convittuale. L’ammissione al regime convittuale tiene conto di:

  • Distanza tra il convitto ed il comune di residenza. In caso di mancanza di posti disponibili verranno prioritariamente esclusi gli alunni che abitano in prossimità del convitto e nelle località regolarmente raggiungibili con servizi di trasporto pubblico.
  • Età, dando la priorità ai convittori più giovani.
  • Comportamento positivo a scuola e in collegio per coloro che sono già alunni convittori.
  • Assiduità di frequenza

© 2015 Fondazione per la Formazione Professionale Turistica - P.I. e C.F. 00582440079