SIAMO QUEL CHE MANGIAMO!

SIAMO QUEL CHE MANGIAMO!

Ma tranquilli … niente cannibalismo

_A7A7407Lunedì 22 maggio 2017 nella sala ristorante dell’Ipra di Châtillon noi ragazzi della 1°A, per la prima volta abbiamo avuto la possibilità di allestire una cena per i nostri genitori e i nostri insegnanti.

Con coraggio ci siamo buttati in questa nuova esperienza armandoci di determinazione e passione.

_A7A7432La protagonista della nostra cena è stata la montagna in tutti i suoi aspetti, dai fiori, al paesaggio e ai prodotti tipici che abbiamo portato in tavola.

La nostra proposta di menù è stata:

un aperitivo a base di finger-food composti da pane nero con lardo d’Arnad, miele e prugna secca, bruschette all’italiana e un involtino di bresaola con ricotta ed erba cipollina, accompagnanti dal cocktail Rossini e da un aperitivo IMG_7626mocktail Eldenflower molto estivo e dissetante al sambuco, succo di mela e menta.

Il menu della cena, invece, prevedeva:

millefoglie di carne messata e cavolo filangé con delicata all’acciuga. Gnocchi di patate con vellutata di fontina e Toma di Gressoney. Crostatina al Lemon Curd meringata.

Il vino in abbinamento alle portate: Chambave Muscat Valle d’Aosta DOC (Crotta di Vegneron)

IMG_7715Presenti all’evento, oltre ai genitori degli allievi, agli insegnanti coinvolti nell’attività didattica interdisciplinare e alla prof.ssa Monica Pignataro, coordinatrice didattica dell’Istituto, anche la direttrice della fondazione dott.ssa Nora Martinet e la dott.ssa Silvana Perucca, membro del Consiglio di Amministrazione.

La serata è stata allietata dalla una raccolta di canzoni e dalla proiezione di alcuni video che abbiamo realizzato e che hanno avuto come tema il mito e la fiaba. Per l’occasione due studenti molto “dinamici” di 4°B, Federico Nitto e Mathieu Gorelli, hanno disegnato e animato la favola della Meringa ideata da Margherita Collé e Kimi Morandi. La favola della Toma di Gressoney invece è stata scritta da Anna Minghetti e Cindy Pinet mentre la voce narrante era quella di Patrick Gerard.

IMG_7731La serata si è conclusa con successo anche grazie all’arrivo di un nuovo impianto audio il cui acquisto si è reso possibile grazie ad un finanziamento “amico” del Rotary Club di Aosta, che da anni dimostra particolare sensibilità nel promuovere iniziative e finanziamenti a favore della istituto alberghiero.

Il “mitico” Joel Favre, ingegnere resposabile per le telecomunicazione e l’informatica della scuola, è riuscito, in brevissimo tempo, a predisporre le nuove apparecchiature e a consentire ai ragazzi di utilizzare i giusti WATT di potenza. ! Grazie Joel !

Vogliamo ringraziare tutti i professori e il personale in servizio che ci hanno dato la possibilità e i mezzi per rendere speciale tutto questo. Grazie di cuore.

A questo punto non ci resta che augurare a tutti una buona estate e l’appuntamento, come sempre, sarà per il prossimo anno. Arrivederci !

Grazie a tutti!

La classe 1°A

Comments are closed.

'

© 2015 Fondazione per la Formazione Professionale Turistica - P.I. e C.F. 00582440079